Archivi tag: esperienza lavorativa

Chi siamo ?

  • Tessilmoda nasce nel 1991 come ditta tessitrice con programmazione interna, con alle spalle una lunga esperienza familiare, che nel biennio 2008/2009 ha incrementato e valorizzato il personale addetto al controllo qualità e alla logistica;
  • L’assetto organizzativo è attualmente composto da 4 persone che è possibile contattare attraverso i nostri contatti , ogni dipendente è altamente qualificato e sarà in grado di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza;
  • Il laboratorio si sviluppa su un’area di 950mq. con un parco macchine che comprende attualmente una trentina di macchine nelle finezze 3, 5, 7, 12, 14 tra calato e tagliato;
  • Negli anni tra il 2013/2014 abbiamo sviluppato campioni innovativi per il settore dei tendaggi a maglia e arredamento, grazie ad una proficua collaborazione con un nostro cliente, quest’ultimo è arrivato secondo agli Awards 2015 del settore, in due categorie, una collaborazione che a dato nuovi spunti e stimoli ad entrambi, in un settore sempre in crisi, nel 2016 agli stessi Awards siamo arrivati primi come prodotto innovativo in due categorie, segno che la collaborazione e la voglia di innovare c’è sempre.

“Crediamo nel valore aggiunto delle persone, quando secondo la nostra esperienza l’idea è buona spesso diamo anche più del dovuto pur di riuscirla a realizzare”

Please follow and like us:
error

Esperienze lavorative e qualità del servizio offerto

Quanto valgono la formazione professionale e l’esperienza maturata sul campo?

Può essere considerata un valore aggiunto oppure è solo un costo ?

È successo proprio durante questi ultimi 12 mesi, tra ottobre 2017 e settembre 2018, avendo a malincuore deciso di dismettere una parte del nostro parco macchine causa costi eccessivi di manutenzione, per noi oramai divenuti insostenibili, per il ritorno produttivo che c’era, si è dovuto comunicare al cliente che quei prodotti e servizi che venivano fatti su quei macchinari , non potevano più essere fatti.

Fin qua nulla di strano, fa parte delle dialettica lavorativa, il cliente naturalmente ha dirottato la produzione, cercando altri tessitori con macchinari simili ai nostri, anche se di altre marche e probabilmente più recenti; se non fosse che poi tutti i tentativi fatti dallo stesso cliente per produrre il propri articoli, sviluppati e testati da noi e con i quali ha vinto anche per diversi anni importanti premi di qualità ed innovazione, sebbene da parte nostra venisse fornita la grafica visto che il macchinario non era compatibile col nostro, qualche cosa è andato storto…

Visto che i tentativi fatti avevano portato contestazioni al cliente sulle riproduzioni fatte dagli altri tessitori, l’ultimo articolo inviato ancora qualche mese fa è stato messo in produzione da poco da un nuovo tessitore, che però non ha avuto grandi risultati, così contattati dallo stesso cliente, abbiamo questa volta dato le varie direttive su come doveva essere trattato il filato, su come doveva essere settata la macchina, su come dovevano essere fatte varie regolazioni nell’articolo che doveva essere messo in produzione, per arrivare all’ottimale, quello per il quale abbiamo speso soldi tempo e tutta la nostra professionalità per svilupparlo e portarlo a quel che si direbbe “..a Regola d’Arte”, però a quanto pare non è così comune per tutti.

Il cliente ci ha ringraziato perché finalmente è riuscito ad ottenere un livello discreto sull’articolo prodotto, con qualche perplessità, ma accettabile, la titubanza è d’obbligo viste le contestazioni avute fino ad oggi.

Tutto questo mi ha fatto venire in mente che tempo fa col sito internet avevamo come slogan

non siamo tutti uguali…

…e riassume bene questa esperienza. Spesso però si dimentica da parte dei clienti che dietro ad un’azienda non ci sono solo dei macchinari, dove si crede che anche un bambino sia capace di farli andare, ma ci sono professionalità, persone che hanno studiato, che si mantengono aggiornate nell’arco della propria vita lavorativa e che maturano esperienze anche dirette col proprio lavoro. Tutto questo sapere, quelle competenze e persino quelle malizie che si acquisiscono, si fa fatica a condividerle perché spesso, sono costate ore di lavoro di studio ed in alcuni casi contestazioni pagate care, ma che ci hanno fatto migliorare sul nostro operato.

Lascio a chi legge di trarre le proprie conclusioni, per noi il rispetto delle parti è sempre d’obbligo, qualsiasi sia il settore o la professionalità a cui ci si rivolge e le professionalità sono un valore aggiunto che spesso portano a soluzioni immediate ad eventuali problemi…

Please follow and like us:
error